FGF Labels è un'attività artigianale nel settore dell'etichettatura.
L'azienda è nata nel 1950 come bottega di tessitura e si è poi trasformata continuamente, grazie all'evoluzione delle tecnologie produttive che ha adottato, ampliando costantemente la propria offerta. Il suo core business, però, è rimasto quello della produzione di
etichette per abbigliamento e di etichette tessute o cartacee.
La struttura odierna dell'azienda e la particolare attenzione al processo produttivo nella sua interezza, consentono di creare quotidianamente intrecci innovativi e dalla elevata qualità, con la possibilità di modificare le etichette in qualsiasi momento grazie all'evoluto sistema cad-cam tessile. Oltre a ciò, le materie prime utilizzate sono italiane e certificate, ed ogni fase della lavorazione viene controllata e testata.


Le etichette tessute per abbigliamento realizzate da FGF Labels si suddividono in differenti tipi di tessimento e lavorazione, pur non adempiendo ad uno standard fisso: esse, infatti, vengono confezionate su misura a seguito di una ricercata analisi per definirne le dimensioni, il logo e la variantaturatura dei colori, oltre al loro posizionamento finale sul capo al quale verranno attaccate. Tela, satin e semisatin sono le tre alternative alle quali il filato di poliestere del quale sono costituite si potrà affiancare. Per quanto riguarda la precisione dei disegni e delle grafiche, solitamente è molto alta e senza sbavature: si segnalano effetto fotografico, alta ed altissima definizione, e una colorazione fino a 8 colori da applicare ad uno sfondo bianco, nero, fil a fil. Le etichette tessute sono delicate sulla pelle e poco invasive. Per quanto riguarda i prezzi, la produzione seriale consente al consumatore un notevole risparmio finale sia nei casi di ordini ridotti provenienti da privati e piccole attività, che nei casi di tirature più ampie da recapitare ad aziende ed operatori commerciali con una grande mole di lavoro e di merce da etichettare.